PaguroNEWS: Primarie In Corsia

PaguroNEWS: Primarie In Corsia

Mentre Orlando non ha ancora deciso quale cravatta mettersi ed Emiliano si smonta una gamba ballando il geghegè (quando solitamente lui alle 10 di sera sta già russando da 1 ora stravaccato davanti al televisore del soggiorno), quel buontempone di Renzi si prepara a vincere facile le Primarie.

“Il Partito Democratico si differenzia dal Movimento 5 stelle in 3 punti” ha detto l’ex Premier:

– Le sempreverdi mazzette;

– Le alleanze imbarazzanti con costituzionalisti condannati a 9 anni;

– Le promesse non mantenute tipo il Bonus80 Pietro, quello che ritorna indietro.

Ma nonostante le figure di merda Matteo non si arrende ed insiste sulla Linea dura: “Dopo le primarie chi perde non bombarderà più il PD”. Pare che non sarà più tollerato nessun tipo di dissenso, neppure lo gne-gne stridulo ed irritante di Gianni Cuperlo.

E infine il sosia che Renzi usa come sua controfigura nelle scene pericolose, tipo quando deve girare nelle Piazze del nord senza scorta, il toscanaccio Nardella: “Non so come reagirei se mi entrasse un ladro in casa” Metti che sei a dormire e nel buio della notte si intrufola Orfini per riprendersi gli 80€ tu, che fai? Accendi la luce così si spaventa e scappa via come un ratto. Gli dai una padellata in testa. Prendi la pistola ad acqua, la riempi di pipì e lo annaffi.

di @Paguro_Bernardo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: