DA MYRTA TIRA UNA BRUTTA ARIA, di @Goldstein5s

DA MYRTA TIRA UNA BRUTTA ARIA, di @Goldstein5s

Sulla rete PDLa7 alla corte di Urbano Cairo (ex manager Fininvest), potete trovare fior di “giornalisti” che hanno come unica finalità colpire e delegittimare un Movimento politico votato da 9 milioni di Italiani.

Fulgido esempio è la mitica Myrta Merlino con la sua “L’aria che tira”, una trasmissione mattutina con un target di pensionati e casalinghe dove si fa un costante tiro al bersaglio contro il M5S e i “grillini brutti, sporchi e cattivi”.

Spesso coadiuvata da due giornalisti Piddini DOC come Maria Teresa Meli e Fabrizio Rondolino, la nostra Myrta opera una sistematica e quotidiana disinformazione nei confronti del Movimento 5 Stelle.

qmkesl8q

Lo scherno, le battutine, le risatine e le faccette della Myrta quando affronta con morbosità maniacale le vicende che riguardano il M5S sono un vero capolavoro, roba da fare impallidire anche il grande Emilio Fede.



Dove eravate cari giornalisti mentre Mafia Capitale si mangiava la piu’ bella città del mondo? E dove eravate prima dello scandalo MPS? E sulle ruberie di EXPO, del MOSE, della ricostruzione post-terremoto de L’Aquila? Sul fallimento dell’EURO? Sul fallimento del JobsAct e delle “schiforme renziane” che ci hanno ulteriormente indebitato con l’Unione Europea? E su Lotti e il CONSIP, il più grande appalto d’Italia? E tu dov’eri Myrta?

Ti sei mai chiesta come potrebbe essere questo Paese se tu e i tuoi colleghi giornalisti aveste informato per tempo i cittadini su queste vicende? Ora guardi la “pagliuzza” del M5S, ma non ti sei mai accorta della “trave” del Partito Democratico?

Comunque, restiamo tranquilli e respiriamo profondamente italiani, e spegniamo la TV, perché da quella scatola infernale si propaga una “Brutta aria che tira”…Click. A riveder le stelle

P.S.: a proposito, essere beneficiari di una polizza vita non è reato…mentre l’abuso edilizio SI !!!!


fps8boh2


Fonte: Il Tirreno


unbenannt1512


Una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: