UNA VIA PER DARIO FO A MILANO, di Luigi Di Maio

UNA VIA PER DARIO FO A MILANO, di Luigi Di Maio

UNA VIA PER DARIO FO A MILANO, CRAXI LASCIAMOLO AD HAMMAMET. 

Io sono assolutamente d’accordo, voi che ne pensate?

“Intitolare una via di Milano a Craxi, l’uomo simbolo di Tangentopoli, condannato per corruzione, scappato ad Hammamet in Tunisia per non finire in carcere, è un insulto ai milanesi, alla città e al suo futuro.

Intitolare una via a una persona serve per preservarne la memoria, valorizzarne le gesta, ricordare quel che la persona ha fatto di bene per la città o per il Paese affinchè sia da esempio e guida per le generazioni future.

Bisogna prendere come esempio i personaggi che hanno scritto pagine luminose della storia della nostra città. Dario Fo, premio Nobel per la letteratura e grande artista che ha dato lustro alla città di Milano è l’uomo a cui dovremmo dedicare una via. Un uomo di cui i milanesi sono fieri e orgogliosi”.


16265237_1233967246639819_5272480644376559342_n


(dalla pagina Facebook di Luigi Di Maio)


unbenannt


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: