FURBETTO IO? di Luigi Di Maio

FURBETTO IO? di Luigi Di Maio

Stamattina mi viene dato del “furbetto che si fa pagare per finta missione”.

Questo non è assolutamente vero e vi spiego perché.

Cosa significa essere in missione per un Vicepresidente della Camera:

1) Nelle date in cui è previsto che presiedano l’Assemblea, i Vicepresidenti vengono collocati automaticamente in missione per l’intera giornata, in quanto al di là dei turni, possono subentrare in qualsiasi momento alla presidenza a seconda delle necessità. Pertanto anche quando il turno riguarda solo la mattina o il pomeriggio e mi alterno con un altro Vicepresidente della Camera, per l’altra metà sono comunque in missione. In quelle giornate svolgo anche altro genere di attività politiche.

2) La verifica della presenza dei deputati in Aula, ai fini dell’eventuale ritenuta sulla diaria, avviene solo in occasione delle votazioni. Quindi, la missione è una giustificazione dell’assenza, rilevante ai fini della diaria, solo nel caso in cui queste siano previste. Il 17 ottobre e il 21 ottobre – date citate dall’articolo in questione – non si sono svolte votazioni in Assemblea, quindi non vedo quale vantaggio avrei potuto trarre dalla missione. Il 16 ottobre era addirittura domenica.

3) Richiedo la missione anche per incontrare ambasciatori, per preparare la seduta della settimana dopo, per ricevere dirigenti e personale della Camera, per organizzare le sedute del Comitato che presiedo, per le visite istituzionali, per le missioni in rappresentanza della Camera.

In questi casi, la regola alla Camera è che la missione non venga concessa ad ore, bensì per tutta la parte antimeridiana e/o pomeridiana della seduta. Ovvero resto comunque in missione, qualora, dopo quelle istituzionali, dovessi partecipare ad attività successive che non siano esclusivamente istituzionali. È il caso del 2 novembre.

Inoltre ricordo che in 4 anni ho restituito allo Stato Italiano, tra rimborsi che non utilizzo e indennità varie, oltre 282.000 euro. Nel MoVimento 5 Stelle facciamo così.

(dalla pagina Facebook di Luigi Di Maio)


unbenannt


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: