CONSULTA BOCCIA QUESITO SU ART. 18: i giudici costituzionali non hanno problemi di reintegro

CONSULTA BOCCIA QUESITO SU ART. 18: i giudici costituzionali non hanno problemi di reintegro

La decisione dei giudici della Consulta boccia uno dei quesiti sul referendum sul Jobs Act, quello forse più importante, quello sull’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori.

Tale articolo tutelava il lavoratore, prevedendo per quest’ultimo la scelta tra indennizzo o reintegro nel posto di lavoro in caso di decisione favorevole da parte di un giudice del lavoro nel contesto di una lite tra dipendente e datore di lavoro.

Oggi, dopo le varie schiforme degli ultimi non-governi, il lavoratore può solamente accontentarsi di scegliere l’indennizzo, dovendo pertanto dire addio al suo posto di lavoro.

Si vede che i giudici costituzionali non hanno troppi problemi con le loro condizioni lavorative…


unbenannt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: